L'Officina dei Segni

cresci

2001
Mario Cresci - Enzo Biffi Gentili
L'officina dei segni
Sussidiario di immagini e manufatti

Collana 'Zétema'
(Edizioni La Bautta – Matera)

E' il compendio di due distinti ma complementari percorsi di ricerca culturale intrapresi dalla Fondazione Zétema.

L'opera è infatti divisa in due sezioni: la prima dedicata all'arte applicata, ovvero a quelle produzioni artistiche indirizzate alla realizzazione di oggetti di uso quotidiano o che da essi traggono ispirazione. L'interesse per l'arte applicata nasce dall'intento di riacquistare quelle competenze e manualità andate smarrite, recuperando il modello antico della tradizione artigiana per trasferirlo nella modernità.
La seconda al progetto sulla comunicazione visiva delle risorse culturali e alle teorie e tecniche dei media (grafica, fotografia, video, ecc.) per la rappresentazione illustrativa dei beni culturali e ambientali.

In primo piano

Il 23 luglio è stata riaperta alla pubblica fruizione la Cripta del Peccato Originale.
Saranno Tommaso Strinati e Patrizia Sandretto Re Rebaudengo rispettivamente il direttore e il consulente scientifico dei presidi culturali della Fondazione Zétema di Matera.
Si comunica che il giorno 30 giugno 2015 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, IV Serie Speciale, n.49, il 66° bando di concorso per l’accesso ai...
Martedì 30 settembre u.s. alle ore 11,30 presso il Ministero Per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, presso la Direzione Generale per la valorizzazione del patrimonio...
intervento di Raffaello de Ruggieri Autorità, Signore e Signori, evito il rituale preambolo dei ringraziamenti perché la gratificazione ai numerosi e preziosi soggetti attuatori...